Spianatoia in legno: guida alla scelta e recensioni

La spianatoia in legno è la superficie sulla quale si possono realizzare tutti gli impasti di cucina, dai biscotti alla pasta, dalla pizza al pane. E’ uno strumento dalle origini antiche, che tutti un tempo avevano in casa ma che continua anche oggi ad essere presente nelle cucine italiane.

Questo versatile oggetto è particolarmente leggero, economico e si può scegliere della misura che si preferisce. La spianatoia in legno è di gran lunga la più utilizzata in cucina, anche se in commercio si trovano modelli in silicone o in acciaio inossidabile.

Migliori spianatoie in legno

Se non vuoi leggere tutte le recensioni, di seguito abbiamo inserito le tre spianatoie in legno che, al momento della pubblicazione di questa guida, hanno ricevuto la media voti più alta fra gli acquirenti:

Caratteristiche della spianatoia in legno

Le tipologie di spianatoie in legno sono diverse, sia per quanto riguarda la struttura sia per il tipo di legno con cui sono realizzate. Tutti i modelli sono l’ideale per impastare in maniera classica, e il legno con le sue venature e la leggerezza è certamente il materiale principe.

Vediamo quali sono gli aspetti da considerare prima di acquistare la spianatoia in legno, in modo da essere certi di fare l’acquisto più indicato per le proprie necessità.

Struttura e bordi laterali

La tavola in legno può avere i bordi laterali oppure essere un semplice asse di legno. La spianatoia in legno con bordi è uno dei modelli più acquistati, sia con tre bordi laterali che nelle versioni con 2 o un solo bordo. Conoscere nel dettaglio le varie differenze può facilitare l’acquisto del modello migliore per te. Di seguito le tipologie di spianatoie più comuni.

Spianatoia in legno con bordi

La spianatoia con 3 bordi consente di lavorare gli impasti in maniera più sicura perché la farina non può scappare da nessuna parte. La possibilità di impastare sulla tavola senza che gli scarti della lavorazione finiscano sul tavolo o sul piano di appoggio rendono questo modello molto apprezzato. Unico neo: la presenza dei bordi può limitare l’uso di un grande mattarello.

Esistono anche spianatoie con bordi scavati nel legno cioè che presentano una scanalatura che può essere presente su tutti i 4 lati. Questa porzione scavata rispetto al piano della spianatoia serve per ospitare la farina che fuoriesce dalla lavorazione. In questo modo la stessa non rischia di finire sul piano di appoggio. Unica pecca, questo modello non consente di usare un mattarello sulle parte interessata dalla scanalatura.

Spianatoia in legno con bordi a L

Molti modelli dispongono di un bordo a L, molto utile per mantenere ancorata la spianatoia al tavolo di lavoro, evitando che si muova durante la lavorazione dell’impasto.

Ci sono spianatoie con bordo a L (uno o due) sul lato lungo che può avere una duplice funzione. Lasciato rivolto verso l’alto rappresenta un limite che la farina non può superare per cui evita di sporcare il paino di appoggio. Capovolto, verso la persona che lavora serve per ancorare l’asse di legno al piano, impedendo che impastando la spianatoia si sposti. Ci sono modelli che includono entrambi i bordi uno inferiore ed uno superiore in modo da essere molto completi.

Spianatoia in legno senza bordi

La spianatoia in legno senza bordi è una semplice tavola pratica nell’uso perché dà la possibilità di usare mattarelli anche di grandi dimensioni senza che vadano ad urtare sui lati. Le tavole senza bordi sono in genere in legno di abete, molto ampie e resistenti. Sono quelle più utilizzate per la preparazione di grandi impasti come la pizza.

Poi ci sono versioni che al posto dei bordi hanno dei piccoli fori laterali. Servono per raccogliere la farina che tende ad uscire dalla spianatoia e recuperarla senza che invada il banco di lavoro.

Forma, peso e dimensioni

Ci sono spianatoie rettangolari e quadrate, quelle più tradizionali, ma si possono acquistare anche tavole tonde o con angoli smussati.

Il peso è sempre molto contenuto in modo che l’accessorio sia facilmente gestibile e si possa riporre e prendere senza difficoltà. Difficilmente la tavola pesa più di 2.5 kg.

Ampia la scelta delle dimensioni delle spianatoie in legno: ognuno può scegliere la misura che preferisce. La larghezza della tavola per impastare solitamente si aggira sui 50 cm. L’altezza e la lunghezza invece si attestano rispettivamente sui 5 cm e sui 40 cm.

Tavola con piedi di supporto

Alcune tavole per impastare possono avere dei piedini in ognuno dei 4 angoli. Questa versione è simile a quella dei taglieri in legno che spesso hanno questi supporti. Li possiedono però soltanto le tipologie di tavole per impastare senza bordi. La presenza dei piedini può essere utile anche per posizionare la tavola sui fornelli, alla stregua di un copri-fuochi.

Legno utilizzato

Uno dei fattori più importanti per scegliere una spianatoia in legno è il legno con cui è prodotta. Questa caratteristica incide sia dal punto di vista estetico dell’oggetto sia sul suo prezzo.

Ci sono legni più adatti di altri destinati a diventare il piano sul quale impastare. Il massello ha un’ottima elasticità, è il più resistente, garantisce una lunga durata ed è un materiale altamente isolante. Si ottiene dal durame, la parte interna dei tronchi, ed è al 100% puro.

Un’altra qualità di legno molto nobile è la betulla. Si tratta di un legno molto utilizzato anche nell’arredamento, che piace moltissimo agli architetti perché è uno dei più pregiati. Il legno di tiglio è un’ottima essenza, dal colore chiaro e slavato. In realtà non è molto utilizzato per le spianatoie ma si presta a questo utilizzo.

Altri legni adatti allo scopo sono l’ulivo, il pioppo, il bambù e il faggio. Tra la tipologia di legno più economico si trova il multistrato.

Recensioni spianatoia in legno

Di seguito vediamo le recensioni delle spianatoie che hanno ricevuto le migliori valutazioni su Amazon.

Spianatoia DEMOLLI 10467

Piccola spianatoia in legno di betulla, misura 60×50 cm, pratica per impastare in famiglia e versatile anche dopo l’uso. Si può infatti collocare sui fuochi come base di appoggio o utilizzarla come tagliere. Non ha uno spessore elevato ma si presta bene alla preparazione degli impasti. Ingombro ridotto e peso inferiore ai 2 kg, è interamente in legno multistrato ed è un prodotto italiano sostenibile che si può riciclare. Va pulita con una spugna umida. Unico neo il fatto che a causa della leggerezza tende a spostarsi durante la lavorazione.

  • Ottimo per impastare, stendere e tagliare la pasta e per tutte le vostre preparazioni come pizza e dolci
  • Idoneo al contatto con alimenti, è resistente al taglio e non rovina la lama del coltello
  • Prodotto EcoFriendly, privo di metalli pesanti e interamente riciclabile
  • Pulire con panno umido
  • Made in Italy

Meeting, La Spianatoia Italiana

Poco ingombrante ma dalle dimensioni ottimali, 65×50 cm, per impastare e preparare svariati cibi, in particolare la pasta fresca. Con i suoi 400 grammi di peso è davvero leggerissima ma grazie al dentello inferiore sul lato più lungo si fissa bene al piano di lavoro e non si muove. E’ dotata di bordi sui tre lati attaccati a filo, alti 5 cm. ideali per accumulare sulla tavola gnocchi, orecchiette o altro senza rischiare che cadano all’esterno. E’ realizzata con legno multistrato di betulla.

  • In legno multistrato di betulla
  • Ideale per orecchiette, gnocchi, torchietti.
  • Assi Da Pasta Con Bordo

CUORIFOGLIO Set Pasta di CASA

Il set per fare la pasta Cuorifoglio comprende innanzitutto una spianatoia in legno multistrato molto grande, 75×50 cm, dove sarà piacevole realizzare impasti. Si tratta di una tavola piuttosto leggera ma allo stesso tempo facile da spostare e di qualità più che buona. Rapida e veloce anche la pulizia, che si può fare utilizzando un panno umido. In dotazione ci sono anche un mattarello della lunghezza di 42 cm, uno stampo per ravioli e una spatola taglia pasta in acciaio.

  • Set per la preparazione di impasti fatti in casa
  • n.1 spianatoia di dimensioni 75CM X 50CM
  • n. 1 mattarello Robusto 42 cm
  • n. 1 spatola taglia pasta da cucina INTERAMENTE IN ACCIAIO
  • n. 1 stampo per ravioli

Kasalingo Spianatoia per impastare in Legno

La tavola per impastare ha il lato lungo di 70 cm e quella corto di 50 cm ed è provvista di bordi laterali utili per evitare la fuoriuscita degli ingredienti. E’ in legno massello di abete, molto robusto e resistente. Le sponde hanno uno spessore di 2,2 cm e tutto l’asse è levigato a mano e non rilascia schegge. E’ presente anche un pratico bordino da 1 cm che serve per ancorare al piano la tavola, il cui peso è di poco superiore ai 3 kg.

Tavoliere spianatoia per impastare in Legno

Una tavola per impastare sufficientemente grande, 70x50cm le misure, che si rivela un ottimo prodotto grazie soprattutto ai tre bordi laterali alti 4 cm. Questo facilita la lavorazione sulla spianatoia della farina ed anche l’eventuale spostamento dell’asse da un posto all’altro. Non c’è il rischio che possa cadere qualcosa. Molto utile il bordino inferiore sul lato dove lavora la persona, perché blocca la spianatoia durante l’uso. Il legno di abete levigato appare ruvido quanto basta e non rilascia frammenti o micro schegge.

ASSE spianatoia stendi Pasta Libero Shopping

Spianatoia in legno di betulla multistrato adatta sia ad un uso prettamente domestico sia a lavorazioni professionali. Le misure, 85×50 cm, la rendono un accessorio perfetto per diverse preparazioni. A differenza di altri modelli simili, è realizzata con materiali che hanno una temperatura più elevata di altri, ideale per favorire la lievitazione degli impasti. E’ un prodotto di qualità, comodo da usare, molto capiente e anche resistente e solido. Inoltre si pulisce facilmente e utilizzandola non si sporca il piano di lavoro circostante.

Phoenix Products Spianatoia per Impastare

E’ in legno bilaminato di betulla e ha dimensioni ideali, 75×50 cm, con uno spessore di 12 mm. Con un peso di 2,5 kg si rivela un accessorio leggero ma allo stesso tempo solido e pratico da spostare. E’ stata levigata manualmente, ha bordi smussati e non rilascia filamenti. Presente anche un bordino inferiore per l’ancoraggio al piano di lavoro. Minima la manutenzione e facile da pulire, dopo l’uso va collocata in un posto privo di umidità. Viene venduta con un mattarello in faggio della lunghezza di 40 cm.

Tavoliere Spianatoia In Legno Oem Systems

Spianatoia per impastare in legno di abete provvista di bordi sui tre lati alti circa 4 cm. La misura di 80×50 cm è quella migliore per lavorare qualsiasi impasto, dal pane alla pizza, alla pasta fresca. Nella parte inferiore, sul lato libero dai bordi, presenta una piccola scanalatura che funge da fissaggio al tavolo. E’ utile per evitare che l’asse si sposti durante la lavorazione. Prodotto in Italia, il tavoliere non perde schegge perché è levigato con cura ed è pratico da pulire.