Risotto ai carciofi: ricetta di un primo vegetariano

Oggi prepariamo un risotto vegetariano, molto facile da preparare, veloce soprattutto e molto cremoso a base di buoni carciofi.

Un buon carciofo deve avere le seguenti caratteristiche: punta chiusa, foglie esterne di colore verde scuro, interne tenere, assenza di peluria, gambo tenero e senza ammaccature. Le qualità più apprezzate sono: i romani, di Chioggia, campani, sardi.

Il segreto delle sue virtù risiede nella cinarina, la sostanza aromatica che gli conferisce il caratteristico sapore amaro e molte delle sue proprietà benefiche e terapeutiche. Il carciofo è ricco di potassio e sali di ferro, mentre ha una scarso contenuto a livello di vitamine. Troviamo poi alcuni zuccheri consentiti ai diabetici, come mannite e inulina e altri minerali come rame, zinco, sodio, fosforo e manganese.

Il carciofo alla luce dei più recenti studi deve essere considerato un autentico toccasana. Il suo uso dovrebbe entrare nella quotidianità alimentare d’ogni individuo, e in particolar modo in quei soggetti che hanno o potrebbero avere, per ragioni ereditarie, un livello di colesterolo superiore alla media.
Allora vediamo subito come si realizza il nostro squisito risotto ai carciofi.

Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 360 g. di riso
  • 5 cuori di carciofo
  • 1 piccola cipolla o aglio
  • 50 g. di burro
  • prezzemolo
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • parmigiano grattugiato

Preparazione

Mentre il brodo vegetale giunge ebollizione, pulite i carciofi togliendo le foglie spesse e le cime e tagliate i cuori di carciofi a quarti.

Tritate l’aglio (o la cipolla a fettine) e il prezzemolo e soffriggete leggermente in una padella con olio d’oliva (o col burro se preferite) e aggiungete il riso, non appena l’aglio si è ammorbidito e sopra al riso anche i carciofi.

Aggiungete il vino bianco e mescolate per dare un sapore uniforme.

Aggiungete poi il brodo caldo poco alla volta.

A cottura ultimata aggiungete il parmigiano e una noce di burro mescolando delicatamente.

Servite il vostro ottimo risotto ai carciofi caldo, sentirete che profumino.