I mustaccioli, in dialetto altamurano i “Mustazzere”, sono dei dolci tipici della tradizione partenopea/pugliese/lucana.

Chiamati così perchè originariamente venivano realizzati utilizzando il mosto di vino. Oggi vi proponiamo la variante “white” dei mustaccioli che solitamente hanno una colorazione scura.

mustaccioli bianchi e al cacao

Di solito sono chiamate semplicemente “paste con lo zucchero”, ma abbiamo deciso di coniare un neologismo culinardolciario…

Ingredienti

  • 500 g. di farina 00;
  • 125 g. di olio EVO;
  • 150 g. di zucchero semolato;
  • n.4 uova;
  • 50 ml. di latte;
  • 10 g. di ammoniaca per dolci;
  • n.1 scorza di limone grattugiata;
  • n.1 cucchiaino di miele (millefiori o acacia);

Preparazione

  • In una ciotola setacciare la farina, unire lo zucchero, l’olio, le uova leggermente sbattute, l’ammoniaca sciolta nel latte, scorza di limone e miele.
  • Mescolare bene gli ingredienti con un cucchiaio di legno e procedere lavorando il composto per 5 minuti a mano in modo che ne incorpori aria.
  • Foderare la  placca del forno con carta da forno e distribuire l’impasto a cucchiaiate distanziate tra loro, per evitare “accavallamenti” dovuti al gonfiore derivato dalla cottura.
  • Cospargere le superfici di zucchero semolato.
  • Preriscaldare il forno e cuocere a 175° per 15-20 minuti fino a doratura.

Variante

Vi proponiamo anche una piccolissima variante che prevede l’aggiunta di cedro candito. Dovete soltanto aggiungere all’impasto il cedro candito e seguire le istruzioni riportate sopra.

Buon appetito!