Piccoli elettrodomestici per cucina

I piccoli elettrodomestici da cucina servono a snellire e velocizzare il lavoro di chi quotidianamente si dedica alla preparazione dei pasti. Non dobbiamo quindi sorprenderci se al giorno d’oggi, complici i ritmi frenetici delle nostre giornate, un po’ tutti possiedono robot capaci di assolvere a diverse funzioni.

Data la crescente diffusione di questi oggetti nelle cucine degli italiani, le grandi aziende produttrici hanno iniziato a dedicare particolare attenzione anche all’aspetto ed alle linee dei piccoli elettrodomestici di cui sopra. Il risultato? I robot da cucina che oggi acquistiamo sono anche degli oggetti di design, perfetti da tenere in  bella mostra sul piano di lavoro.

I più diffusi nelle cucine

Le cucine non professionali possono essere più o meno fornite ed attrezzate: in certi casi si tende a comprare l’utile ed il dilettevole, in altri si restringe il campo soltanto al necessario. Ma esistono dei robot da cucina talmente diffusi da poter essere ormai ritenuti praticamente indispensabili. Di seguito un elenco dei piccoli elettrodomestici più diffusi nelle cucine italiane.

Se invece volete sapere quale scegliere fra diversi marchi e modelli disponibili, vi consiglio di cercare la risposta su cucinatecnologica.it, dove per ogni prodotto c’è la recensione dei migliori modelli in base alle esigenze di ognuno (migliore in assoluto, migliore nel rapporto qualità/prezzo, il più economico, ecc.).

Mixer e frullatori

Partiamo da mixer e frullatori: chi potrebbe farne a meno? Possiamo affermare con una certa sicurezza che non esista casa in cui essi non siano presenti sebbene in svariate forme o capaci di assolvere ad un numero variabile di funzioni. D’altra parte essi si rivelano utilissimi nella preparazione di diversi tipi di frullati , delle pappe per i più piccoli, del pesto e di qualsiasi altra pietanza che richieda di sminuzzare, tritare o ridurre in poltiglia uno o più ingredienti contemplati nella ricetta di riferimento.

Robot da cucina

Certo, queste funzioni possono brillantemente essere assolte anche dai robot da cucina. Alcuni utenti decidono infatti di rinunciare all’acquisto di mixer e frullatori, altri, data la crescente compattezza di questi piccoli elettrodomestici, preferiscono comprare sia gli uni che gli altri. I robot da cucina del resto offrono la possibilità di frullare, impastare, spremere, montare e centrifugare.

Rispetto a frullatori e mixer essi si caratterizzano per una maggiore versatilità, ma anche per un prezzo indubbiamente più alto e destinato chiaramente a lievitare al crescere del numero di funzioni garantite dall’oggetto. Vero è però che questi apparecchi consentono anche di ottimizzare gli spazi. Un conto è dover riporre nei pensili due oggetti ed un conto è avere a che fare con un unico prodotto capace di svolgere più funzioni. Insomma: che ognuno faccia in tal senso le proprie valutazioni.

Centrifughe ed estrattori

Un discorso tutto sommato simile vale per centrifughe ed estrattori. Anche in questo caso il robot da cucina potrebbe sostituirli, ma alcuni preferiscono acquistare anche o direttamente i suddetti oggetti. Entrambe le tipologie di elettrodomestici possono aiutare l’utente a preparare dei succhi a base di frutta o di verdure.

La centrifuga però lavora in maniera da scindere rapidamente la polpa dal succo vero e proprio mentre l’estrattore ottiene questo risultato in modo volutamente molto lento evitando così di far raggiungere alte temperature alla propria bevanda e garantendo la conservazione di tutte le proprietà benefiche dei vegetali utilizzati.

Impastatrice

Utilissima è anche l’impastatrice, pensata per poter lavorare un gran numero di composti non sempre trattabili grazie all’azione di un normale robot da cucina. Mediante questa macchina sarà possibile preparare in casa il pane o la pizza, la pasta o la frolla e così via. La sua utilità è evidente soprattutto nel caso in cui si lavori su grosse quantità di impasto.

Friggitrice

Immancabile è poi la friggitrice: gli amanti dei cibi ben fritti non possono farne a meno. Oggi è presente sul mercato anche la friggitrice ad aria calda, che accelera notevolmente i tempi di lavorazione e garantisce una cottura uniforme degli alimenti.

Macchina del pane

Una new entry è infine la macchina del pane. Questo elettrodomestico, diffusosi parecchio nel corso degli ultimi anni, permette di preparare in casa il proprio pane. Un grosso vantaggio per tutti, ma soprattutto per i soggetti allergici ed intolleranti.

I piccoli elettrodomestici che fanno arredo

Che si tratti di un oggetto dalle linee ultramoderne o di un piccolo utensile dal sapore vagamente vintage, bisogna scegliere con cura il proprio elettrodomestico da cucina. Questa affermazione è vera soprattutto nel caso in cui si ha la fortuna di poter collocare i nostri robot sul piano di lavoro.

Chiaramente si sceglierà il prodotto anche in relazione alle sue caratteristiche tecniche, alle proprie esigenze ed alle proprie capacità culinarie, ma non dimentichiamoci che un po’ di colore o il giusto design possono arredare al meglio le nostre stanze.

Le aziende produttrici di piccoli e grandi elettrodomestici sembrano aver afferrato benissimo questo concetto. Sul mercato infatti esistono prodotti pensati per soddisfare i gusti e le richieste di chiunque. Insomma: al giorno d’oggi acquistare un robot da cucina non è soltanto utile, ma divertente al pari di una qualsiasi sessione di shopping.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi