Vai al contenuto

Le migliori torte fredde senza forno

Preparare in casa una gustosa torta, da consumare per una merenda o uno spuntino, è un’ottima alternativa ai dolci già pronti. Le torte fredde sono la variante più veloce e nuova delle torte cotte in forno, e ce ne sono davvero tantissime facili e semplici da realizzare.

In questo articolo andremo alla scoperta di alcune ricette di torte fredde da preparare con ingredienti diversi, dalla ricotta al formaggio spalmabile in abbinamento a cioccolato, panna e frutta di stagione.

Le migliori ricette di torte fredde

La cheesecake, torta fredda per eccellenza, è un dolce perfetto da mangiare in compagnia, particolarmente indicato nei periodi più caldi dell’anno. Grazie ad una croccante base di biscotti si evita di accendere il forno e con un po’ di fantasia si può creare un dessert davvero delizioso. Ecco 5 delle migliori ricette di torte fredde che abbiamo scelto fra le tante ricette di cheesecake fredda, presenti sul sito di Galbani.

Torta fredda con panna cotta al cioccolato

Morbida e avvolgente nel gusto la cheesecake con panna cotta al cioccolato è una torta molto facile da preparare, in grado di soddisfare tutti i palati. Dopo aver creato una base di biscotti sbriciolati e burro fuso si prepara la panna cotta. Per realizzarla occorrono panna fresca, fogli di gelatina, zucchero e cioccolato fondente a pezzetti. Tutti gli ingredienti vanno riscaldati in un pentolino e il composto è pronto quando comincia ad addensare. Si versa sulla base e poi si lascia intiepidire prima di farla raffreddare per almeno 4 ore in frigo. Si può decorare la cheesecake con scaglie di cioccolato, nocciole o cacao amaro e l’effetto wow è assicurato.

Cheesecake al pistacchio

Se vai matto per il pistacchio ecco un’altra torta senza cottura veloce e golosissima. In questo caso per la base utilizziamo dei biscotti secchi al cacao, sempre da amalgamare con il burro fuso. Il ripieno invece consiste in un abbondante strato di formaggio fresco e crema al pistacchio che verrà reso più denso e cremoso con l’aggiunta di panna fresca. Una parte della panna verrà scaldata fino ad ebollizione per aggiungere poi i fogli di gelatina. Il tutto verrà versato sulla torta e lasciato riposare in frigo per le classiche 4 ore. La decorazione più scenografica è quella a base di cioccolato fuso, da inserire in una sac a poche per creare sottili strisce, completata da una granella di pistacchi.

Torta fredda allo yogurt

Una versione ancora più leggera e fresca, perfetta per le stagioni più calde, è la cheesecake allo yogurt con frutti di bosco. Certi di conquistare il gusto di tutti, è una torta fredda molto veloce da preparare. Gli ingredienti necessari per la base sono biscotti secchi, zucchero di canna e burro. Per la crema allo yogurt occorrono latte, gelatina in fogli, yogurt bianco, panna fresca e zucchero a velo. Il procedimento inziale è quello comune alle altre cheesecake poi si procede montando la panna con lo zucchero. A parte si scioglie la gelatina nel latte e poi si versa in una ciotola insieme allo yogurt. Si aggiunge la panna e si versa il tutto nello stampo. Dopo aver livellato la superficie si fa riposare in frigo. Per decorare si può preparare una coulis di frutti di bosco oppure porli interi sulla torta.

Cheesecake alle more

La cheesecake alle more è una vera delizia e si prepara con mascarpone e ricotta al posto del classico formaggio spalmabile. Per prima cosa si prepara la base amalgamando biscotti e burro fuso e inserendo il tutto nello stampo.  Poi si scioglie la colla di pesce nell’acqua fredda e dopo si pone sul fuoco per scioglierla. In un contenitore a parte si uniscono mascarpone, zucchero, more e ricotta e quando il composto è omogeneo si aggiunge la colla di pesce mescolando rapidamente. La crema è pronta per essere versata sulla base della torta che andrà poi messa in frigo per circa 6 ore. La decorazione prevede una copertura di more sulla superficie.

Torta mousse alle pesche e nocciole

Un altro binomio irresistibile è quello tra pesche e nocciole che ben si combina con la morbidezza della panna fresca. La cheesecake, in questo caso una torta mousse visto che non sono presenti formaggi e nemmeno i biscotti, si prepara cominciando a tritare nel mixer le nocciole. Poi si scioglie la gelatina in acqua e si sbucciano le pesche che vanno frullate insieme a limone e zucchero. A parte si monta la panna, con l’aggiunta dello zucchero a velo e poi si uniscono il composto a base di pesche e le nocciole tritate. Si termina inserendo la gelatina ammollata e strizzata e si mescola bene. Dopo 4 ore in frigo si può decorare la torta con fantasia, utilizzando fettine di pesche, nocciole, miele o panna montata.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi