La friggitrice ad aria fa male?

La friggitrice ad aria è uno degli elettrodomestici preferiti da chi desidera mangiare in modo sano e gustoso, senza incorrere nei tradizionali grassi presenti in altri tipi di cotture. Si cucinano diversi alimenti in poco tempo e in maniera semplice visto anche il facile funzionamento.

Non tutti sono d’accordo per cui cerchiamo di scoprire quali sono i benefici della frittura senza olio e vedremo se esistono delle controindicazioni all’uso della friggitrice ad aria.

La frittura, sia ad olio che ad aria, non va consumata spesso, perché pur non essendoci dati certi degli effetti sull’organismo, non è proprio il metodo più salutare di cucinare i cibi.

La friggitrice ad aria fa male?

Eccoci arrivati al punto cruciale: la friggitrice ad aria è in qualche modo dannosa per la salute? E’ un elettrodomestico e come tale presenta qualche controindicazione, che vediamo subito.

Prima però vale la pena ricordare che i vantaggi sono nettamente maggiori dei contro, e che questi ultimi sono superabili utilizzando alcune accortezze. Anche se non è necessario utilizzare l’olio per cucinare con la friggitrce ad aria, dobbiamo considerare che comunque sempre di frittura si tratta. Indubbiamente sarai tu a scegliere cosa mangiare e quando per cui il regime alimentare che segui sarà più o meno bilanciato.

Cucinare senza olio

I cibi più grassi o quelli fritti in olio o burro sono più saporiti però un consumo eccessivo potrebbe essere dannoso per il nostro organismo.

Un compromesso ottimale tra il fritto in olio e cibi meno gustosi è quello che si ottiene con la friggitrice ad aria. E’ un sistema di cottura alternativo e molto apprezzato, specialmente negli ultimi anni. Permette di preparare alimenti croccanti e gustosi senza ricorrere ad abbondanti dosi di grassi. Inoltre la cottura ad aria è molto più rapida rispetto ad altri tipi di cotture.

Tanti sono i vantaggi nel prediligere una cucina priva di olio, vediamo quali i principali, naturalmente tutti legati al benessere e alla salute.

Ridurre il quantitativo di grassi consumati

Non utilizzando olio in cottura si riducono le quantità di grassi che immettiamo nell’organismo e che nuocciono alla salute, specie in presenza di problemi specifici. La loro quantità utilizzando la friggitrice ad aria si riduce drasticamente anche fino al 75%.

L’esempio più classico è quello delle patatine fritte: per cuocerne una porzione occorre come minimo un bicchiere di olio. Con l’aerofryer invece se ne può aggiungere un cucchiaino o anche niente. E’ evidente come la frittura vera e propria pur essendo leggermente più gustosa sia anche più dannosa per la salute, in particolare per le malattie dell’apparato cardiaco.

Assumere molti grassi favorisce l’aumento di peso, è un dato scientificamente provato. Ridurne il consumo al contrario ci aiuta a dimagrire e a ritrovare un’alimentazione più sana e naturale. Se vuoi intraprendere un percorso volto al benessere e al mangiar sano la friggitrice ad aria è la soluzione perfetta per gustarti i cibi preferiti senza dover rimanere a dieta.

Riduzione di sostanze dannose per la salute

Con la frittura gli alimenti tendono a produrre sostanze nocive per la salute, talvolta addirittura cancerogene. Quando si frigge a temperature molto elevate viene prodotta ad esempio l’acrilammide, sostanza in relazione con la formazione di alcuni tumori.

Utilizzare la friggitrice senza olio evita questo tipo di problema ed inoltre ti aiuta nel mantenere uno stile di vita sano e salutare. I tuoi manicaretti saranno molto più leggeri ma allo stesso tempo croccanti e sfiziosi.

Conclusioni

La friggitrice ad aria riscaldando ad alte temperature crea anch’essa delle sostanze dannose per l’organismo, comunque non pericolose come l’acrilammide. Accade con alcuni alimenti come ad esempio la carne quando viene preparata a temperature molto elevate.

Sono elettrodomestici versatili e innovativi che servono anche per cucinare con altre tecniche come il grill, la cottura tradizionale e quella al vapore. Inoltre i tempi di cottura sono molto più brevi rispetto a quelli classici. Prima di affrontare l’acquisto valuta bene il marchio e le funzioni dell’apparecchio, in particolare controlla che sia multifunzione così la potrai adoperare per varie preparazioni.

Un buon prodotto (leggi la guida sulle migliori friggitrici ad aria) dovrà possedere anche tutti i requisiti di sicurezza come piedini antiscivolo e blocco di calore. Preferibile anche il coperchio trasparente per poter vedere la cottura dall’esterno, senza doverlo aprire.