Vai al contenuto

Fior di sale: cos’è, caratteristiche e vantaggi

    Il Fior di sale è una varietà di sale che viene raccolta durante un periodo molto limitato di tempo e non a caso è uno dei sali più pregiati, rari e costosi del mondo. La raccolta dei suoi cristalli infatti può essere eseguita solo quando non c’è presenza di vento e di umidità nell’aria.

    Questo perché, a differenza del sale tradizionale, non si forma sul fondo ma sulla superficie dell’acqua perché ha una composizione che lo rende molto leggero. Il fior di sale raccolto nelle saline Culcasi di Trapani è utilizzato per la produzione del sale aromatizzato di Riserva del mare, che unisce anche arance e limoni biologici ed erbe aromatiche di qualità.

    Fior di sale, tutto quello che c’è da sapere

    Scopri con noi cos’è il Fior di sale, quando e come viene utilizzato e quali sono i dosaggi giornalieri consigliati per ottenere i benefici per cui è diventato tanto famoso.

    Cos’è il Fior di sale

    Il Fior di sale viene raccolto soprattutto nel sud della Francia, in Sicilia, Romagna e Sardegna. Come abbiamo accennato prima viene raccolto solo in un periodo molto breve di tempo, cioè nell’arco di due mesi. Si forma sulla superficie dell’acqua e gli esperti salinai lo raccolgono usando appositi retini durante le prime ore del mattino, quando non c’è vento. Altrimenti il rischio è di veder precipitare questo prezioso sale sul fondo della vasca.

    Il Fior di sale non viene sottoposto ad alcun tipo di trattamento chimico e infatti non contiene additivi e i suoi grani sono grossi, di circa 3 millimetri. A oggi è considerato un bene molto prezioso e raro, il cui sapore delicato non lascia un gusto amaro in bocca. Lo puoi usare per esempio anche per preparare dolci.

    Come viene venduto il Fior di sale

    Il Fior di sale viene raccolto per poi essere commercializzato in diversi paesi del mondo. Lo puoi acquistare puro oppure con l’aggiunta di aromi naturali. I cristalli possono avere dimensioni più o meno grandi.

    Non subisce nessun tipo di lavorazione e per questo motivo tutte le proprietà presenti nell’acqua marina rimangono intatte. E’ particolarmente ricercato proprio per questo, supporta il funzionamento del nostro organismo in modo eccezionale. Per esempio aiuta a mantenere stabili i livelli della pressione sanguigna.

    Benefici del Fior di sale

    La composizione del Fior di sale è a base di ioni, i quali si uniscono tra di loro per dar vita ai cristalli. Essendo venduto puro e non raffinato rilascia una serie di benefici sia a livello fisico che neurologico. Non a caso lo si trova come ingrediente in diverse formulazioni naturali perché è un buon coadiuvante anche quando è utilizzato insieme ad alcune cure farmacologiche.

    Gioca un ruolo importante sullo scambio dei liquidi e aiuta a ridurre la ritenzione idrica. Funziona come un conduttore di elettricità e trasmette a livello neurologico gli impulsi nervosi. Il Fior di sale regola la pressione, contrasta la disidratazione, la comparsa di cellulite e di edemi. Infine disintossica e purifica i tessuti.

    Come utilizzarlo in cucina

    Partiamo con il parlare delle giuste quantità. In generale possiamo assumere circa 5 grammi di sale e 2,4 grammi di sodio al giorno. Purtroppo però la maggior parte delle persone oggi lo usa a sproposito, spesso raddoppiano o triplicando le quantità consigliate giornaliere.

    Se utilizzato nelle giuste quantità e in modo opportuno invece si rivela un grande alleato. In generale il Fior di sale lo puoi usare per conservare il cibo, per cuocere pesce e carne. Questo sale originario della Bretagna meridionale però è molto delicato e non altera il sapore dei cibi, semplicemente lo esalta.

    Questa è una cosa che molte persone non tengono in considerazione nel momento in cui cucinano. Non può infatti essere considerato al 100% il sostituto del sale. Noi ti suggeriamo di usarlo a crudo sulla carne grigliata o il pesce. Lo puoi usare anche per preparare torte e biscotti.

    Ci sono controindicazioni?

    Questo sale è uno dei più pregiati e naturali che puoi trovare in circolazione. Se utilizzato in modo appropriato non presenza controindicazioni ma anzi, apporta al corpo una serie di sostanze benefiche come il magnesio e il potassio.

    Il Fior di sale, come tutte le varietà, è controindicato nei soggetti che soffrono di ipertensione. In generale lo puoi utilizzare senza eccedere nelle quantità. Quando infatti ne consumi troppo può arrivare a provocare scompensi cardiovascolari, obesità, accumulo di liquidi, patologie renali, ipertensione, cellulite ed osteoporosi.

    Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi

    Copyright 2022 © Fornellindecisi.it - Tutti i diritti riservati.