Ecco a voi una ricetta che vi permetterà di preparare a casa quei gustosi cornetti che solitamente mangiate quando andate al bar.

cornetti

Ingredienti

  • 400 gr di farina manitoba,
  • 100 gr di burro morbido, io lo sciolgo al microonde,
  • 100 gr di zucchero, più un cucchiaio per attivare il lievito
  • 1 pezzetto di lievito di birra (ora che è estate io non l’ho messo tutto, ne ho usati 3/4)
  • 1 bustina di vanillina (o l’aroma che si preferisce, buccia d’arancia etc.)
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di latte a temperatura ambiente.

Preparazione

L’impasto deve lievitare 2 volte, quindi la preparazione è un po’ lunga.
La prima operazione è attivare il lievito con un cucchiaio di zucchero, io lo schiaccio con le dita fino a quando si scioglie completamente, poi si sbattono leggermente le uova e s’impasta tutto insieme.
Io uso la macchina del pane, ma si può fare anche a mano o con un qualsiasi robot, purchè potente, perchè la massa risulta poco elastica e appiccicosa.
Quando l’impasto risulterà bello liscio si lascia lievitare al calduccio e coperto almento un’ora, o fino comunque al raddoppio.
Quando sarà raddoppiato si sgonfia, io l’ho poi diviso in 3 panetti, spianati col mattarello e tagliati in 4 spicchi con la rotella taglia-pizza.
Ho poi arrotolato gli spicchi nella classica forma da cornetto, spennellato con un po’ d’uovo e messi a lievitare ancora 2 ore direttamente nel forno, ma potrebbe essere necessario anche più tempo perchè all’incirca devono triplicare.
Quando saranno belli gonfi cuocerli a 180° (forno ventilato) per circa 18 minuti, ma a partire dai 15 io darei un’occhiata alla cottura, sia superiore che inferione.

Buon appetito!