La colazione è una delle prime attività che svolgiamo quotidianamente. Molti studiosi dicono che questo sia il pasto più importante della giornata: ci permette infatti di affrontare il giorno che abbiamo davanti con il massimo delle energie disponibili. Inoltre tutte le calorie assunte in questo momento saranno sicuramente bruciate in tutte le attività che abbiamo davanti.

Ma la colazione nel suo complesso è un rito, un qualcosa che si ripete tutti i giorni uguale, una sorta di teatrino in cui tutti i comprimari effettuano sempre le stesse mosse. E all’estero gli italiani a colazione si riconoscono sempre!

Abbiamo così deciso di stilare una classifica dei tipi da colazione: in quale vi riconoscete?

Per sempre giovani edition

Sono coloro che fanno colazione con le merendine. Il saccottino al gusto di albicocca o il flauto sono i suoi preferiti. La colazione è così da quando hanno poco più di sei anni, amano rimanere fedeli al passato. La crostatina è sempre accompagnata da un succo in brick bevuto ovviamente con la cannuccia. In questa colazione si vede tutto il desiderio di voler rimanere giovani e spensierati

Dello stesso gruppo fanno parte coloro che preferiscono il frollino, lo stesso oramai da più di venti anni! Ogni mattina riempiono di latte caldo una grande tazza che colorano con un goccio di caffè e con tanto zucchero. Anche l’inzuppo è lo stesso da molti anni: i secondi vengono cronometrati mentalmente in un gesto oramai più che meccanico.

Il leggero

Vuole rimanere sempre in forma e di mattina mangia sempre uno yogurt bianco magro e una tazza di caffè senza zucchero. Il tipo in questione pensa di essere in forma grazie a questo escamotage da atleta professionista e quindi non cambierebbe mai per nulla al mondo il suo vasetto con un prodotto con latte intero.

Il moderato

Anche lui vuole mantenersi in forma, opta però per una buona marmellata senza zuccheri spalmata su cracker integrali o su biscotti dietetici. Si concede il lusso di una tazza di latte ma evita dolci e torte. A volte mangia cereali rigorosamente naturali e non glassati. Prima di colazione si è già fatto un giretto in palestra

Cappuccino e brioche

Sono il suo mantra, non può passare giornata senza un inizio targato cappuccio e brioche. E se il suo bar preferito è chiuso? Vi possiamo dare noi un’idea. Ecco la ricetta dei cornetti sfogliati come quelli del bar! Per il cappuccio pensateci voi. Non sarà la colazione del vostro bar ma poco ci manca!

Cornetto sfogliato prima colazione

L’antico

Mangia ancora pane e miele come cinquanta anni fa. Si concede al massimo uno yogurt bianco di chiara provenienza. In genere è anche vegano o vegetariano e di sicuro è per le fonti rinnovabili di energie.

Il veloce

Non ha tempo per aspettare il caffè della moka: o lo trova già fatto o ne fa a meno senza problemi. Si veste subito e si fionda in ufficio.

Il credulone

Fa colazione solamente con prodotti visti in qualche spot pubblicitario. Non lo ammette ma non ne può fare a meno. Pensa così di mantenere la linea ma alla fine a metà mattina ha sempre molta fame e quindi decide di mangiarsi un po’ di sani grissini.

Il marmellataro

Ama la marmellata a più non posso e ogni mattina ne riempie due fette biscottate che si gusta con una buona tazza di caffè nero con un goccino di latte. Per evitare problemi di colesterolo però non mangia il burro.

Il salato

Da quando conosce la colazione salata non sà più resistere! Tutte le mattine mangia bacon e prosciutto, ma le uova son le sue preferite! Beve ovviamente caffè americano.