Vai al contenuto

Ciliegino di Pachino IGP: il re dei pomodori

    Il Pomodoro di Pachino IGP è una deliziosa varietà di pomodoro che proviene dalla provincia di Siracusa, in Sicilia. Questo frutto, noto anche come ‘Ciliegino’, è uno dei più pregiati al mondo per la sua qualità. Il suo sapore unico, la consistenza squisita, la caratteristica forma tondeggiante e l’abbondanza di proprietà nutritive lo rendono una delle varietà di pomodoro più ricercate.

    Il Pomodoro di Pachino IGP viene coltivato e raccolto esclusivamente nella provincia di Siracusa. Si tratta di una zona unica, caratterizzata da un clima mite, un suolo fertile e un’acqua di qualità, che consente di ottenere un prodotto di prima qualità. Questo frutto è così pregiato che è stato certificato dall’Unione Europea come Prodotto Agroalimentare Tradizionale (PAT) ed è tutelato dal Consorzio IGP di Pachino, un ente senza scopo di lucro.

    Una storia dalle radici profonde

    Ha una storia antica che risale all’era romana. Secondo alcune fonti, il pomodoro è stato introdotto in Sicilia nel XVI secolo, ma la maggior parte delle altre fonti ritiene che il pomodoro sia stato introdotto nell’isola nel XVIII secolo. Durante quel periodo, i contadini della zona hanno iniziato a coltivare questo frutto.

    Nel 1845, un contadino di Pachino ha iniziato a coltivare una varietà di pomodoro più pregiato rispetto alle varietà coltivate in precedenza. Da allora, i contadini della zona hanno continuato a coltivare questa varietà di pomodoro, molto più gustosa delle altre. Nel 1998, il Pomodoro di Pachino IGP è stato certificato dall’Unione Europea (qui la Disciplinare di produzione) e ha ottenuto il marchio di tutela che viene assegnato solo a varietà di pomodoro che sono state coltivate e raccolte esclusivamente nella provincia di Siracusa.

    Il Pomodoro Ciliegino è un prodotto di alta qualità. Ancora oggi i contadini della zona utilizzano solo metodi di coltivazione tradizionali per produrre questa varietà di pomodoro. Si tratta di un processo complesso che consiste nella preparazione del terreno, nella semina, nella cura delle piante, nella raccolta e nella selezione del prodotto. Tra i migliori produttori di Ciliegino, spiccano alcuni associati dell’organizzazione di produttori AbioMed, che commercializzano il ciliegino di Pachino con marchio Naturosa, organizzazione siciliana che conta la partecipazione di 344 produttori agricoli.

    Il ciliegino nella cucina italiana

    Questo frutto è un ingrediente fondamentale in numerose ricette, tra cui insalate, minestre e sughi. È estremamente popolare nella cucina siciliana, dove viene utilizzato per preparare i famosi piatti tipici della regione, come la Caponata e le famose “Ciappiri”. Come usarlo al meglio in cucina? Eccovi 5 idee per poter stupire i vostri amici!

    Spaghetti con Pomodorini di Pachino IGP, Olive e Rucola

    Per preparare gli spaghetti con pomodorini di Pachino IGP, olive e rucola, inizia facendo soffriggere uno spicchio d’aglio in olio extravergine di oliva in una padella capiente. Aggiungi poi i pomodorini di Pachino tagliati a pezzetti e fai cuocere per qualche minuto. Unisci quindi i 300 gr di spaghetti, aggiungendo un mestolo di acqua. Lasciali cuocere per circa 20 minuti, mescolando ogni tanto. Quando gli spaghetti saranno al dente, aggiungi le olive e la rucola. Mescola bene e servi.

    Bruschetta con Pomodorini di Pachino IGP, Ricotta e Origano

    Per preparare le bruschette con Pomodorini di Pachino IGP, Ricotta e Origano, comincia tagliando a fette una baguette. Spalma la ricotta su ogni fetta, uno strato sottile. Aggiungi quindi i pomodori tagliati a fettine e condisci con olio extravergine, sale, pepe e origano. Disponi le fette di pane su una teglia e inforna a 200°C per 10 minuti. Quando le bruschette sono cotte, servile calde.

    Insalata di Riso con Pomodorini di Pachino IGP, Tonno e Feta

    Per preparare l’insalata di riso con pomodorini, feta e tonno, iniziare tagliando i pomodorini e la feta a pezzetti, quindi metterli in una ciotola. Aggiungere ai pomodori e alla feta il riso cotto, il tonno sgocciolato, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e una spolverata di sale. Far bollire il riso in una pentola d’acqua salata con qualche fetta di limone e toglierlo dal fuoco quando è leggermente abboccato. Mettere il tonno e la feta nell’insalata di riso e mescolare fino a distribuirli uniformemente. Infine, raffreddare l’insalata di riso con pomodorini, feta e tonno prima di servirla.

    Lasagne con Pomodorini di Pachino IGP, Zucchine e Mozzarella

    Per cucinare le lasagne con pomodorini, zucchine e mozzarella, inizia preriscaldando il forno a 200°C. Lavare e tagliare le zucchine a fette sottili. Poi, mettere a scolare la mozzarella. In una pentola, scaldare l’olio, unire la cipolla tritata e farla soffriggere per 5 minuti. Aggiungere i pomodorini, le zucchine e cuocere il tutto per 10 minuti. In una ciotola, mischiare la ricotta, il Parmigiano, la mozzarella, sale e pepe. Montare le lasagne alternando strati di salse, zucchine, pomodorini e mozzarella. Infornare per 30 minuti a 200°C e servire calde.

    Pizza Margherita gourmet con Pomodorini di Pachino IGP

    Per questa preparazione prendiamo spunto da questa ricetta dello chef Renato Bosco aggiungendo però, oltre ai pomodorini, anche carciofi e peperoni. Iniziare a preparare l’impasto della pizza e una volta pronto, dividerlo in porzioni da 250-270 grammi e lasciarle riposare per un po’. Appiattire le palline di pasta fino a raggiungere una dimensione di circa 30 centimetri. Ricoprire i dischi di pasta con pomodoro, carciofi, pomodorini e mozzarella. Irrorare con un po’ d’olio, cospargere di sale e origano e cuocere in forno preriscaldato a 300 gradi per 3-4 minuti, finché il bordo della pizza non sarà dorato. Togliere dal forno e guarnire con olio extravergine d’oliva e qualche foglia di basilico fresco. Servire la pizza calda.

    Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi

    Copyright 2022 © Fornellindecisi.it - Tutti i diritti riservati.