Vi presentiamo uno dei piatti tipici della cucina pugliese, le braciole al sugo baresi che altro non sono che sono degli involtini di carne. Vediamo come prepararle.

Braciole pugliesi (involtini)

Ingredienti per 4 persone

Carne di manzo 600 g circa affettato
Pecorino 120 g (intero)
Passata di pomodoro 250 g
lardo 60 g
Aglio
Vino bianco 1 bicchiere
Carota 1
Olio extravergine d’Oliva
Prezzemolo
Sale e Pepe Q.B.

Preparazione

  • Stendere le fette di manzo col batticarne e condirle con sale e pepe.
  • Aggiungere nel mezzo di ognuna del trito di : (lardo, aglio, prezzemolo, pezzetto di pecorino, sale e pepe) quindi chiudetele arrotolandole a forma di grosse salsicce in modo che il ripieno vi rimanga ben racchiuso e legarle con un filo di cotone bianco.
  • Mettere in un tegame il secondo trito composto di cipolla e carota e con l’olio farlo imbiondire, poi allinearvi le braciole leggermente infarinate e, a calore vivo, farle colorare bagnandole con vino bianco, quindi aggiungere il pomodoro, versare qualche cucchiaio d’acqua ricoprendo bene le braciole e condire con sale e pepe.
  • Far prendere l’ebollizione e continuare la cottura a calore moderato per un’ora e mezza, mescolando frequentemente e aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua se la salsa diventa troppo densa.
  • Quando sono ben cotte, affiancatele in un piatto piano largo e cospargerle col sugo.
  • Servitele in tavola calde.

Buon appetito!